Gnocchi di zucca

Chi resiste alla dolcezza della zucca? Randon ci riesce benissimo. Di solito la zucca non gli piace, nemmeno i tortelli di zucca, e già questo dimostra quanto ne capisce. Ma ama la velluata di zucca, il risotto con la zucca e, da ierisera, anche gli gnocchi di zucca. Come non amarli? Soffici, saporiti, delicati, ce ne siamo sbafati due piatti enormi e non vediamo l’ora di rifarli.
La preparazione ce l’ha suggerita la nostra amica Ivonne, donna di mille grazie adorna e di sconfinati talenti.

Ingredienti

Zucca a tocchetti 400 gr
2 patate medie
1 uovo
Sale qb
2 bicchieri di farina

 

Preparazione

Cuocere la zucca a vapore e lasciarla scolare finché avrà perso buona parte della sua acqua. Nel frattempo lessare le patete in acqua bollente. Schicciare la zucca in una ciotola capiente usando lo schiacciapatate e, allo stesso modo, schiacciare le patate. Mescolare i due purè fino ad amalargamarli. Poi aggiungere un uovo, sale e iniziare a versare la farina amalgamendola gradualmente. L’impasto dovrà restare morbido e cremoso, e acquistare solo la consistenza necessaria per poter essere lavorato.

Mettere a bollire una grossa pentola d’acqua salata. Con due cucchiaini raccogliere un po’di impasto e dargli la forma di un gnocco, poi buttarlo nell’acqua. Quando gli gnocchi salgono in superficie sono cotti. Raccoglierli con una schiumarola, condire con (abbondante) burro fuso, salvia, pepe e parmigiano e mangiarli tutti!

Print Friendly, PDF & Email
Share
Category: Gnocchi, Primi piatti
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: